Entro il 15 febbraio 2011 gli Enti fruitori del servizio Siatel v2.0 – PuntoFisco dovranno stipulare una nuova Convenzione con l’Agenzia delle Entrate per continuare ad usufruire dei servizi di accesso ai dati dell’Anagrafe Tributaria.

AGGIORNAMENTO DEL 17 FEBBRAIO: la scadenza per la stipula della nuova convenzione è stata prorogata al 15 aprile.

La nuova Convenzione sostituirà integralmente gli accordi in precedenza vigenti e, al fine di facilitare la fase di stipula, l’Agenzia delle Entrate (di seguito AdE) ha messo a disposizione una piattaforma di sottoscrizione online delle nuove convenzioni.

Una novità importante è rappresentata dalla necessità per gli Enti di abilitare un “Responsabile della Convenzione” (di seguito RdC), per la gestione informatica del nuovo iter (sono esonerati da tale obbligo gli Uffici Giudiziari, le sedi dell’INPS, le Camere di Commercio, le Prefetture e gli Sportelli Unici per l’Immigrazione). La scadenza per l’abilitazione di tale ruolo era stata fissata al 20 dicembre 2010.

Gli step per la sottoscrizione delle nuove convenzioni (per gli utenti che avevano già una convenzione attiva) sono i seguenti:
1) Nomina dell’RdC accedendo alle funzioni di servizio del portale e compilando l’apposito form (sono richiesti alcuni dettagli identificativi e un indirizzo e-mail per le comunicazioni);
2) Il portale invia una mail di comunicazione all’RdC all’indirizzo indicato nel punto precedente in cui si comunicano le informazioni iniziali per accedere al sistema di gestione delle convenzioni;
3) L’RdC accede al sistema all’indirizzo https://puntofisco.agenziaentrate.it/ConvenzioniEntiWeb e si identifica;
4) L’RdC procede alla personalizzazione della convenzione, inserendo una serie di informazioni relative al rappresentante dell’Ente, al Responsabile dello scambio dati e al Supervisore;
5) Una volta terminata la compilazione, è necessario stampare in pdf la convenzione così completata dei dati dell’Ente e farla firmare digitalmente da parte del rappresentante dell’Ente;
6) Invio della convenzione firmata digitalmente all’AdE caricandola direttamente sul portale tramite la funzione “Conferma della sottoscrizione dell’Ente”;
7) Sottoscrizione da parte dell’AdE della convenzione caricata, che ne sancirà l’ufficializzazione.

E’ importante notare che la convenzione deve essere sottoscritta digitalmente dal rappresentante dell’Ente, per cui è necessario che si munisca per tempo di firma digitale.

A questo link è possibile scaricare la guida, piuttosto esaustiva, realizzata dall’AdE.

SI.net è disponibile ad affiancare gli Enti per l’espletamento delle fasi indicate. E’ possibile inoltrare qualsiasi richiesta all’indirizzo sinet@sinetinformatica.it

Segui SI.net anche su Twitter e su Facebook

Per informazioni sui servizi offerti da SI.net per accompagnarti nelle continue sfide legate all’innovazione tecnologica, scrivi a comunicazione@sinetinformatica.it o telefona allo 0331.576848.