I Giudici di legittimità tornano a pronunciarsi in occasione di una vicenda verificatasi presso l’Agenzia delle Entrate relativa ad accessi abusivi al sistema informatico per il rilascio di codici fiscali fittizi, false certificazioni e truffe perpetrate dal responsabile di una agenzia di pratiche fiscali in concorso con altri.

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 15054 depositata il 18 aprile 2012,  ha così stabilito: “E’ necessario verificare, indipendentemente dalle finalità, eventualmente illecite, perseguite, se vi sia stata da parte degli indagati la violazione delle prescrizioni relative all’accesso ed al trattenimento nel sistema informatico contenute nelle disposizioni organizzative impartite dal titolare dello stesso”.

Leggi l’articolo dell’Avv. Stefano Aterno pubblicato su LeggiOggi.it “La Cassazione torna sull’intrusione nel sistema informatico

Su LeggiOggi.it è pubblicato il testo integrale della sentenza n. 15054 depositata il 18 aprile 2012.

Segui SI.net anche su Twitter e su Facebook. Iscriviti alla nostra newsletter.

Per informazioni sui servizi offerti da SI.net per accompagnarti nelle continue sfide legate all’innovazione tecnologica, scrivi a comunicazione@sinetinformatica.it o telefona allo 0331.576848.