Con l’atto 1214-B, il Senato ha approvato definitivamente le modifiche al Decreto Milleproroghe (DL n. 150 del 30 dicembre 2013). Fra le modifiche presenti vi è la proroga al 30 giugno per l’utilizzo esclusivo dell’AVCPass ai fini dell’acquisizione dei requisiti di partecipazione alle procedure di gara delle PA.

L’articolo che fissava l’obbligo all’esclusivo utilizzo di AVCPass per le procedure di gara era l’art. 6-bis del Codice degli Appalti (D.Lgs. 163/2006), che recitava:

“1. Dal 1° gennaio 2013 [poi posticipato al 1° gennaio 2014, ndr], la documentazione comprovante il possesso dei requisiti di carattere generale, tecnico-organizzativo ed economico-finanziario per la partecipazione alle procedure disciplinate dal presente Codice e’ acquisita esclusivamente attraverso la Banca dati nazionale dei contratti pubblici, istituita presso l’Autorita’ dall’articolo 62-bis del codice dell’amministrazione digitale, di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, della quale fanno parte i dati previsti dall’articolo 7 del presente codice. “.

Fra le modifiche apportate al milleproroghe troviamo anche il punto 15-ter, che recita:

“15-ter. Il termine di cui all’articolo 6-bis, comma 1, del codice di cui al decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, è ulteriormente differito al 1º luglio 2014. Sono fatte salve le procedure i cui bandi e avvisi di gara sono stati pubblicati a far data dal 1º gennaio 2014 e fino alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, nonché, in caso di contratti senza pubblicazione di bandi o avvisi, le procedure in cui, a far data dal 1º gennaio 2014 e fino alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, sono stati già inviati gli inviti a presentare offerta.”

Pertanto, l’obbligo sussiste solo per le procedure gestite nel periodo tra il 1° Gennaio e l’entrata in vigore dell’atto, che avverrà sicuramente entro il 28 febbraio, ultima data utile per la conversione del milleproroghe.

Per ulteriori approfondimenti si consiglia questo interessante articolo di leggioggi.it

________________________________________________________

Per ricevere aggiornamenti sulle tematiche relative all’innovazione e all’ICT nella PA e nelle Aziende iscriviti alla nostra newsletter.

Per informazioni sui servizi offerti da SI.net per accompagnarti nelle continue sfide legate all’innovazione tecnologica, scrivi a comunicazione@sinetinformatica.it o telefona allo 0331.576848.

Segui SI.net anche su Twitter e su Facebook