Per venire incontro all’esigenza di una gestione efficiente delle richieste dei buoni spesa solidale, SI.net ha messo a punto un applicativo web based, orientato da un lato a semplificare la modalità di invio delle richieste dei buoni da parte dei cittadini e, dall’altro, ad ottimizzare la gestione delle richieste stesse da parte del Comune.

A seguito dell’Ordinanza emanata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento di Protezione Civile n. 658 del 29 marzo 2020, i Comuni si sono attivati per definire le procedure per l’assegnazione del fondo di solidarietà alimentare alle persone che si trovano in condizioni di difficoltà economica a causa dell’emergenza sanitaria.

Per venire incontro in particolare all’esigenza di una gestione immediata ed efficiente delle richieste dei buoni spesa solidale, SI.net ha messo a punto HERALD Lite: un applicativo web based orientato da un lato a semplificare la modalità di invio delle richieste dei buoni da parte del cittadino e, dall’altro, ad ottimizzare la gestione delle stesse da parte del Comune.

Si tratta di una soluzione immediatamente disponibile e già attiva in diversi Comuni, che permette la compilazione di un form on line – raggiungibile tramite link diretto dal sito del Comune – all’interno del quale il cittadino può inserire tutti i dati richiesti, senza necessità di registrazione o di autenticazione.

Una volta completato l’inserimento e lanciato l’invio della pratica, HERALD Lite invia in modo totalmente automatizzato una PEC interoperabile al gestionale di protocollo dell’Ente, che ne certifica data e ora certa. Contestualmente, il sistema invia anche una mail di conferma al cittadino col numero pratica.

Il personale del Comune potrà successivamente consultare i dati di tutte le pratiche inviate accedendo al back office di HERALD Lite, con la possibilità di esportare tutti i dati ricevuti in un foglio di calcolo e inseriti nella pratica e quindi verificarne la correttezza.

La possibilità di gestire le richieste dei buoni spesa solidale in modo informatizzato ha inoltre il vantaggio di velocizzare e snellire la procedura e risponde all’esigenza di evitare che il cittadino debba recarsi personalmente presso gli uffici comunali, salvaguardando così la salute sia dello stesso che dei dipendenti pubblici.

Per coloro che invece si avvalgono già di HERALD, la piattaforma creata da SI.net per la completa informatizzazione dei procedimenti delle PA, SI.net ha sviluppato un procedimento ad hoc in grado di gestire questa fattispecie.

Per maggiori informazioni su HERALD ed HERALD Lite, è possibile scrivere a: comunicazione@sinetinformatica.it


Per informazioni sui servizi di information technology offerti da SI.net per accompagnare aziende private ed enti pubblici nelle continue sfide legate all’innovazione tecnologica, scrivi a comunicazione@sinetinformatica.it o telefona allo 0331.576848.

Per ricevere aggiornamenti sulle tematiche relative all’innovazione nell’ICT iscriviti alla nostra newsletter.

Segui SI.net anche su Twitter, Facebook, YouTube, LinkedIn e Telegram

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva