Home

Smart working e sportello virtuale nella PA, la risposta è HERALD Live

2020-12-30T13:09:20+01:00

In risposta all’esigenza di garantire l’erogazione dei servizi pubblici - consentendo al personale di lavorare in smart working ed evitando al contempo assembramenti negli uffici dell'ente - SI.net offre HERALD Live: la piattaforma che ridefinisce il concetto di sportello al cittadino.

Smart working e sportello virtuale nella PA, la risposta è HERALD Live2020-12-30T13:09:20+01:00

Smart Working: cosa cambia con il Dpcm 3 novembre 2020

2020-12-17T13:08:23+01:00

Col nuovo DPCM 3 novembre 2020, in vigore fino al prossimo 3 dicembre, lo smart working viene incentivato al massimo nelle PA e fortemente raccomandato anche nel settore privato, al fine di favorire il contenimento dei contagi da Sars-Cov-2.

Smart Working: cosa cambia con il Dpcm 3 novembre 20202020-12-17T13:08:23+01:00

Smart Working e Smart Government, Microsoft e Google lanciano funzionalitĂ  evolutive

2020-11-20T08:20:00+01:00

Google e Microsoft con gli ultimi aggiornamenti hanno rilasciato una serie di funzionalitĂ  evolutive nelle proprie suite - Google Workspace e Microsoft 365 - che saranno estremamente utili a coloro che nelle prossime settimane dovranno ancora una volta riorganizzare i propri uffici.

Smart Working e Smart Government, Microsoft e Google lanciano funzionalitĂ  evolutive2020-11-20T08:20:00+01:00

Iscriviti al webinar: “AccessibilitĂ  siti web PA: la scadenza del 23 settembre 2020”

2020-09-14T12:50:01+02:00

Venerdì 18 settembre, alle ore 11.00, SI.net Servizi Informatici organizza il webinar “Accessibilità siti web PA: la scadenza del 23 settembre 2020”. Verranno illustrati la nuova normativa, gli obblighi e i compiti del Responsabile per la Transizione al Digitale in merito a questo tema.

Iscriviti al webinar: “AccessibilitĂ  siti web PA: la scadenza del 23 settembre 2020”2020-09-14T12:50:01+02:00

Pubblicate le nuove Linee guida sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici

2020-09-11T08:46:03+02:00

Le Linee Guida si pongono l’obiettivo di sostituire parzialmente ed aggiornare le regole tecniche di cui all’art. 71 del Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD), sul protocollo informatico, la conservazione digitale e il documento informatico.

Pubblicate le nuove Linee guida sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici2020-09-11T08:46:03+02:00

SPID e CIE, l’identità digitale prende il volo

2020-08-13T12:09:12+02:00

Sebbene da tempo, sia nelle dichiarazioni che nella documentazione ufficiale, il binomio SPID/CIE come unica modalità di accesso ai rapporti con la Pubblica Amministrazione sia stato un obiettivo ampiamente dichiarato, le pubblicazioni dell’ultimo mese hanno certamente chiuso il cerchio e fissato scadenze importanti.

SPID e CIE, l’identità digitale prende il volo2020-08-13T12:09:12+02:00

Digitalizzazione PA: cosa cambia nei rapporti col cittadino entro il 28 febbraio 2021

2020-07-29T18:04:49+02:00

Il DL Semplificazioni ha introdotto una serie di disposizioni tese a favorire la diffusione di servizi pubblici in rete, agevolandone e semplificandone l’accesso da parte di cittadini e imprese. La loro attuazione è prevista entro il prossimo 28 febbraio 2021.

Digitalizzazione PA: cosa cambia nei rapporti col cittadino entro il 28 febbraio 20212020-07-29T18:04:49+02:00

Solo SPID e CIE per accedere ai servizi pubblici online entro il 28 febbraio 2021

2020-07-29T12:04:34+02:00

Il DL Semplificazioni prevede che entro il 28 febbraio 2021 tutte le PA dovranno dismettere i propri sistemi di identificazione online e adottare esclusivamente l’identità digitale SPID e CIE (la Carta di identità elettronica) per consentire ai cittadini di accedere ai loro servizi digitali.

Solo SPID e CIE per accedere ai servizi pubblici online entro il 28 febbraio 20212020-07-29T12:04:34+02:00

“IO”: unica App per accedere ai servizi pubblici entro il 28 febbraio 2021

2020-07-29T12:04:10+02:00

Il DL Semplificazioni prevede che entro il 28 febbraio 2021 tutti i servizi pubblici digitali dovranno essere disponibili da smartphone attraverso l’App “IO”, la quale diventa quindi lo strumento di accesso da usare per i cittadini che intendano utilizzare smartphone per sbrigare pratiche amministrative.

“IO”: unica App per accedere ai servizi pubblici entro il 28 febbraio 20212020-07-29T12:04:10+02:00
Torna in cima